Navigation

Trump, i democratici dovranno chiedermi scusa

Il presidente statunitense Donald Trump rimanda al mittente le accuse relative al suo colloquio con il leader ucraino KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2019 - 16:02
(Keystone-ATS)

"I democratici dovranno chiedere scusa dopo aver letto i contenuti della mia telefonata con il presidente ucraino Voldymyr Zelenski: lo faranno?". Lo scrive il presidente statunitense Donald Trump su Twitter.

"Resteranno sorpresi!", aggiunge Trump, ribadendo che il colloquio con il leader di Kiev è stato "perfetto". La trascrizione della telefonata dovrebbe essere resa pubblica oggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.