Navigation

Trump, nessuna pressione su Kiev, è guerra politica

Il presidente statunitense Donald Trump è apparso brevemente davanti alle telecamere per una dichiarazione KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2019 - 17:08
(Keystone-ATS)

"Questa è una guerra politica": così il presidente statunitense Donald Trump, con una breve dichiarazione a sorpresa davanti alle telecamere, commenta la decisione dei democratici in Congresso di avviare un'indagine formale di impeachment.

Parlando dall'Hotel Intercontinental di New York dove ha in programma di incontrare il presidente dell'Ucraina, Trump commenta la trascrizione della telefonata con Zelensky: "Nessuna pressione - ribadisce - sono solo fake news, è la peggiore caccia alle streghe della storia Usa".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.