Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Trump: via gli Usa dall'accordo sui missili con Russia

Il presidente statunitense Donald Trump ha confermato la sua intenzione di ritirare gli Usa dallo storico trattato sui missili nucleari con la Russia.

KEYSTONE/AP/CAROLYN KASTER

(sda-ats)

Il presidente statunitense Donald Trump ha confermato la sua intenzione di ritirare gli Usa dal trattato sui missili nucleari con la Russia che fu firmato nel 1987 dagli allora presidente americano Ronald Reagan e leader dell'Unione sovietica Michail Gorbaciov.

Trump ha quindi ribadito le su accuse a Mosca, rea di aver violato e di violare l'accordo. "La Russia ha violato l'accordo - ha detto Trump parlando con i giornalisti a margine di un comizio elettorale in Nevada - e lo sta violando da molti anni. Non so perché il presidente (Barack) Obama non fece nulla, non negoziò né ne uscì fuori".

"Noi - ha proseguito il tycoon - non permetteremo più che violino l'accordo nucleare e che fabbrichino armi mentre a noi non è permesso. Noi il trattato lo abbiamo onorato, ma la Russia sfortunatamente no, così porremo fine all'intesa". Gli Stati Uniti vogliono nuovo accordo con Russia e Cina, ha aggiunto il presidente, spiegando che senza una nuova intesa gli Usa svilupperanno nuovi armamenti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.