Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro giorni dopo l'investitura di Donald Trump, è scomparsa dal sito del ministero americano del lavoro una sezione riservata a ricevere segnalazioni sullo scandalo dei conti falsi alla Wells Fargo.

Lo ha rivelato la senatrice democratica Elisabeth Warren, bestia nera di Wall Street. Wells Fargo è accusata di aver creato tra il 2011 e il 2016 due milioni di conti falsi a danno dei clienti: dopo la scoperta della truffa, sono stati licenziati 5300 dipendenti e la banca, che resta sotto inchiesta, ha pagato una multa di 185 milioni di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS