Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti e i sei Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo hanno firmato un accordo che prevede la creazione di un centro a Riad per la lotta al terrorismo. Lo riferisce la Casa Bianca.

L'annuncio dell'accordo è giunto durante l'incontro del presidente Usa, Donald Trump e i leader dei sei Paesi (Arabia Saudita, Bahrein, Kuwait, Oman, Qatar e gli Emirati Arabi Uniti) a Riad, seconda tappa del suo viaggio in Arabia Saudita.

Secondo il vice consigliere per la Sicurezza Usa, Dina Powell, l'accordo firmato "rappresenta il massimo sforzo" per non finanziare le organizzazioni terroristiche e include anche l'impegno a perseguire chi sostiene i gruppi terroristici.

Poco prima dell'incontro con l'emiro del Qatar, Sheikh Tamim bin Hamad Al Thani, Trump ha detto che i due discuteranno l'acquisto di "un sacco di belle attrezzature militari" perché "nessuno realizza" armi come gli Stati Uniti e l'accordo creerà posti di lavoro negli Usa e garantirà sicurezza per il Qatar.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS