Navigation

Trump firma legge contro persecuzione uiguri in Cina

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato legge contro la persecuzione degli uiguri in Cina (foto simbolica) KEYSTONE/EPA/MICHAEL REYNOLDS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 giugno 2020 - 08:36
(Keystone-ATS)

Il presidente degli Stati uniti Donald Trump firma, tramutandolo in legge, il provvedimento che condanna la Cina per la persecuzione della minoranza degli uiguri, che vive nella regione dello Xinjiang.

La legge, in particolare, dà al presidente 180 giorni di tempo per stilare un elenco delle autorità e dei funzionari cinesi ritenuti responsabili degli abusi, al fine di colpirli con delle sanzioni.

La Cina minaccia reazione risoluta e contromisure di cui gli Usa "sosterranno gli oneri delle relative conseguenze": è la risposta del ministero degli Esteri alla firma di Trump alla legge.

Quest'ultima, che per Pechino "attacca maliziosamente" la politica cinese nella regione, è stata approvata quasi all'unanimità dal Congresso e impone all'amministrazione Usa di determinare quali funzionari cinesi siano responsabili di "detenzione arbitraria, tortura e molestie" di uiguri e altre minoranze.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.