Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nell'ambito delle indagini sula strage del Bardo, sarebbe stato emesso questa mattina un mandato di arresto nei confronti dell'agente di Polizia incaricato di vigilare il varco di accesso del Museo del Bardo.

L'agente non si sarebbe infatti trovato materialmente sul posto di lavoro, al momento dei fatti.

Il mandato di arresto segue all'interrogatorio del poliziotto avvenuto questa mattina dallo stesso giudice istruttore che ha condotto gli interrogatori al capo del distretto di Polizia e del posto di Polizia del Bardo, anche per chiarire le responsabilità delle "défaillances", dimostrate a differenti livelli dell'apparato di sicurezza tunisino in questa occasione. Ne danno notizia media e radio locali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS