Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito a 7 il numero dei militari morti nella sparatoria alla caserma dell'esercito di Bouchoucha, a Tunisi. I feriti sono 10, di cui tre in gravi condizioni.

Lo ha affermato il portavoce del ministero della Difesa tunisino, Belhassen Oueslati, che ha escluso trattarsi di un atto terroristico, parlando invece dell'atto isolato di un caporale affetto negli ultimi tempi da problemi comportamentali e di famiglia.

Sulla vicenda è stata avviata un'indagine ministeriale interna.

Il caporale ucciso sarebbe un trentenne originario di Bir Zitoun (Tebourba) al quale era stato proibito l'uso di armi.

Il quartiere di Bouchoucha si trova non distante dal museo nazionale del Bardo e dal parlamento e ospita numerose caserme di polizia, dell'esercito nonché del più grande centro di detenzione cautelare del paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS