Ennahda, il partito islamico al governo in Tunisia, ha accettato di avviare una fase di transizione verso le elezioni che include l'abbandono del potere. Lo annuncia un responsabile del partito, al termine dei colloqui con i rappresentanti dell'opposizione. La fase transitoria verrà definita a partire da "lunedì o martedì", ha detto Lotfi Zitoun, uno dei responsabili di Ennahda.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.