Navigation

Tunisia: Gannouchi, pronti a guidare governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 ottobre 2011 - 11:45
(Keystone-ATS)

"È assolutamente naturale che il partito che ha ottenuto la maggioranza diriga il governo": è questa la prima dichiarazione ufficiale fatta da Rached Gannouchi, leader del partito islamico Ennahdha, dopo le elezioni della Assemblea costituente tunisina.

Gannouchi, che ha parlato a radio Express, ripreso dall'Afp, ha anche detto che Hammadi Djebali, segretario generale di Ennhdha e, di fatto, numero due del partito, potrebbe essere il prossimo primo ministro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?