Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TUNISI - Il governo tunisino ha annunciato oggi la chiusura delle scuole e delle università in tutta la Tunisia "fino a nuovo ordine", in seguito alle proteste e ai disordini scoppiati nel Paese.
"In seguito ai disordini verificatisi in alcuni in alcune scuole e università, è stato deciso di sospendere i corsi fino a nuovo ordine, a partire da martedi", hanno annunciato i ministeri dell'Istruzione e dell'Università.
"In attesa della conclusione delle inchieste avviate per determinare le responsabilità degli atti di vandalismo commessi, gli esami in corso nelle università saranno sospesi e rinviati a nuova data", hanno precisato.
La decisione è stata presa dopo che una manifestazione di studenti di liceo oggi nel centro di Tunisi è stata dispersa da forze antisommossa, hanno riferito testimoni sul posto. Sempre secondo testimoni, oggi a Kairouan (nel centro del Paese) manifestazioni partite dall'Università di Rakkada sono degenerate in scontri tra studenti e forze dell'ordine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS