Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Manifestanti in piazza a Tunisi

KEYSTONE/EPA/MOHAMED MESSARA

(sda-ats)

Il centro di Tunisi è stato attraversato oggi, 7/o anniversario della Rivoluzione dei gelsomini, da manifestazioni di migliaia di cittadini che in maniera pacifica hanno voluto ricordare quel giorno in cui l'allora presidente Ben Alì fu costretto alla fuga dal paese.

Le strade del centro hanno visto vari cortei sfilare, sotto l'occhio attento di migliaia di poliziotti, a partire da quello delle famiglie dei martiri e del feriti della rivoluzione, che attendono dal 2011 la pubblicazione di un elenco definitivo delle loro vittime, a quello del potente sindacato Ugtt confluito poi in place Mohamed Alì dove il segretario generale Noureddine Taboubi ha tenuto il suo discorso, a quello del partito islamico Ennhadha e dei partiti del governo di unità nazionale fino a quello organizzato dalla galassia delle sinistre, con il Fronte popolare e Al Joumhouri in testa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS