Navigation

Tunisia: polizia usa gas lacrimogeni contro islamisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 ottobre 2011 - 17:03
(Keystone-ATS)

La polizia tunisina ha usato gas lacrimogeni per disperdere una manifestazione di diverse migliaia di integralisti islamici, alcuni dei quali stavano cercando di fare irruzione nell'ufficio del primo ministro nel centro della capitale. Lo riferisce un reporter della Reuters sul posto.

I dimostranti che gridavano "Allah O Akbar" inneggiando all'imposizione della legge islamica, hanno risposto con il lancio di pietre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?