Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Tunisia è stato prolungato lo stato d'emergenza ma è stato revocato definitivamente il coprifuoco. Lo ha annunciato il ministero dell'Interno citato dall'agenzia ufficiale Tap.

Il prolungamento dello stato d'emergenza a partire da oggi e "fino a nuovo ordine", si afferma fra l'altro in un comunicato del ministero, è stato deciso "per evitare ciò che possa nuocere alla sicurezza del paese e per garantire la sicurezza dei cittadini e la protezione dei beni pubblici e privati".

Lo stato d'emergenza era stato decretato il 14 gennaio, poco prima della caduta del presidente tunisino Zine El Abidine Ben Ali. Il coprifuoco era in vigore dal 12 gennaio, all'apice delle proteste contro Ben Ali. Nel frattempo era già stato accorciato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS