Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A distanza di undici giorni dall'assalto subito, riapre questa mattina alla normale attività la scuola americana di L'Aouina, a Tunisi, saccheggiata e data alle fiamme da dimostranti salafiti nel pomeriggio del 14 settembre.

Sono stati ultimati, quindi, in tempi brevissimi i i lavori per riparare i danni, secondo la precisa volontà espressa dal governo. Lo stesso primo ministro, Hamadi Djebali, ieri pomeriggio si è recato a L'Aouina per visitare la scuola e verificarne lo stato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS