Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TUNISI - Sciopero generale degli avvocati in Tunisia. Migliaia di legali hanno incrociato oggi le braccia bloccando l'attività dei tribunali.
La protesta è stata indetta per denunciare gli scontri avvenuti il 31 dicembre scorso durante una manifestazione di solidarietà degli stessi avvocati a favore degli abitanti della regione di Sidi Bouzid, teatro di violente proteste di giovani e lavoratori.
"Ad aderire allo sciopero il 95% degli avvocati" che hanno accolto la proposta del Consiglio dell'Ordine, ha precisato il presidente dell'ordine Abderrazak Kilani, aggiungendo che "nessun incidente" si è verificato e la protesta si sta svolgendo in piena tranquillità nelle regioni vicino a Tunisi". "Alcune udienze" sono state "assicurate" nei vari tribunali, ma la "maggiore parte degli 8.000 avvocati ha partecipato allo sciopero", ha specificato la stessa fonte.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS