Navigation

Tunnel Brennero: Vienna verso rinvio lavori di 4 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 febbraio 2012 - 11:13
(Keystone-ATS)

Il governo austriaco intende rinviare l'inizio dei lavori per il tunnel ferroviario di base del Brennero di quattro anni, dal 2016 al 2020. Vienna è infatti attualmente alle prese con una manovra di 27 miliardi di euro per risanare i conti dello Stato.

Secondo il governatore tiolese Guenther Platter, interpellato dal quotidiano Tiroler Tageszeitung, un rinvio avrebbe "effetti devastanti". I costi del mega-progetto lieviterebbero di un miliardo di euro, inoltre si perderebbe il contributo della Ue. Per la costruzione dei cunicoli pilota sono già stati spesi 515 milioni di euro, ricorda il giornale. Il tema dovrebbe essere affrontato ancora questa settimana in un incontro del vice cancelliere Michael Spindelegger con il governatore Platter.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?