Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È arrivato a 102 il numero dei militanti del Pkk uccisi in quattro giorni di offensiva militare lanciata dalle forze turche nel sud-est del Paese. Lo ha riferito una fonte della sicurezza di Ankara.

Negli scontri sono morti almeno due soldati e cinque civili. Alle operazioni contro il gruppo separatista curdo, con cui a luglio è stato rotto un cessate il fuoco che durava da due anni, partecipano 10.000 militari turchi.

L'offensiva ha preso di mira le cittadine di Cizre e Silopi nella provincia di Sirnak e un quartiere di Diyarbakir con bombardamenti aerei, attacchi terrestri e rastrellamenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS