Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito turco ha ucciso ieri almeno tredici membri del Pkk nel corso di diversi scontri avvenuti nel sudest del Paese, dove dalla scorsa estate è ripreso il conflitto con i ribelli curdi. Lo ha reso noto oggi un comunicato delle Forze armate di Ankara.

I guerriglieri del Pkk sono stati uccisi nelle province di Nusaybin, sotto coprifuoco dal 14 marzo, Sirnak, Hakkari e Kars. Durante un'operazione a Nusaybin, inoltre, l'esplosione di un ordigno ha ucciso un soldato e ne ha feriti altri sei.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS