Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ancora militari morti in Turchia in scontri con il Pkk. Due soldati e un poliziotto sono rimasti uccisi la scorsa notte durante un'operazione a Sur, centro storico della 'capitalè curda Diyarbakir nel sud-est. Lo rende noto un comunicato dell'esercito turco.

Dopo l'autobomba ad Ankara in cui mercoledì sono morte 28 persone, tra cui 27 militari, ieri una mina era esplosa al passaggio di un convoglio di soldati lungo la strada tra Diyarbakir e Bingol, uccidendone altri 6.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS