C'è anche il padre del calciatore del Galatasaray e della nazionale turca Umut Bulut tra le vittime - almeno 37 - dell'attacco compiuto ieri con un'autobomba nel centro della capitale Ankara. Lo riportano media locali.

La vittima, Kemal Bulut, stava tornando a casa dallo stadio dopo aver assistito nel pomeriggio proprio a una partita del figlio, tra Genclebirligi e Galatasaray. L'attaccante, che domani compirà 32 anni, ha ricevuto la notizia stamani mentre si stava allenando con la squadra a Istanbul.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.