Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ANKARA - La polizia turca ha arrestato oggi 29 presunti membri attivi in Turchia della rete terroristica islamica Al Qaida nel corso di una vasta operazione condotta in contemporanea in varie localita' del Paese. Lo ha reso noto l'agenzia Anadolu.
La maggior parte degli arresti e' stata effettuata nella citta' di Adana, sulla costa meridionale della Turchia, a Istanbul, ad Antalya, sulla costa mediterranea, e a Canakkale, nel nord-ovest del Paese. Due persone, secondo l'Anadolu, sono tuttora ricercate.
Il 9 giugno scorso, in un'analoga operazione, erano state arrestate 17 persone ritenute collegate ad Al Qaida nella provincia di Konya, regione profondamente islamica nel cuore dell'Anatolia, e in altre tre province contigue.
Le operazioni dell'antiterrorismo turco sono piuttosto frequenti e lo scorso gennaio circa 120 persone sono state arrestate perche' ritenute appartenenti ad Al Qaida o sue fiancheggiatrici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS