Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno otto persone sono morte e una cinquantina sono rimaste ferite questa sera in un'esplosione nella città di Gaziantep, nella Turchia sud-orientale. Lo ha riferito il sindaco Asim Guzelbey in televisione.

L'esplosione è avvenuta di fronte a un commissariato di polizia e non lontano dell'edificio del governatorato regionale. Le immagini delle tv turche hanno mostrato danni gravi, veicoli in fiamme, pompieri in azione e viavai di ambulanze.

L'Anatolia sud-orientale è una regione a maggioranza curda ed è stata teatro di numerosi attentati attribuiti al Pkk (il Partito dei lavoratori curdi). Gaziantep, che è una città-capoluogo con oltre 1,2 milioni di abitanti e si trova non molto lontano dal confine con la Siria, è stata tuttavia relativamente risparmiata negli ultimi anni dal ciclo di violenze legato alla rivolta indipendentista curda e alla repressione turca (circa 45000 vittime in totale dal 1984).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS