Navigation

Turchia: bomba uccide quattro persone nel sudest

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2010 - 16:54
(Keystone-ATS)

ISTANBUL - Quattro persone sono state uccise al loro passaggio in automobile da una bomba piazzata dai separatisti curdi del Pkk nel sudest della Turchia. Lo riferisce l'agenzia di stampa turca Anatolia.
Prima di collocare l'esplosivo i separatisti curdi hanno appiccato il fuoco ad un impianto petrolifero della Turkish petroleum e le persone rimaste coinvolte nell'esplosione si stavano dirigendo sul luogo dell'incendio per aiutare a domarlo.
Il Pkk, che Ankara gli Usa e l'Ue hanno inserito nella lista delle organizzazioni terroristiche, ha intensificato i suoi attacchi da giugno, segnando la fine di una tregua delle ostilità con il governo turco.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.