Tutte le notizie in breve

I funerali di una vittima dell'attacco terroristico al night club Reina.

KEYSTONE/EPA/DENIZ TOPRAK

(sda-ats)

La procura di Istanbul ha chiesto una condanna a 40 ergastoli e 2'397 anni di prigione per Abdulkadir Masharipov.

L'uzbeko è accusato di aver compiuto la strage di Capodanno al nightclub "Reina" di Istanbul, rivendicata dall'Isis, in cui morirono 39 persone.

Insieme a Masharipov, ci sono altri 56 imputati, accusati a vario titolo di complicità nell'attacco, tra cui la moglie, Zelina Nurullayeva.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve