L'aviazione turca ha bombardato la scorsa notte tredici obiettivi del Pkk nel sudest della Turchia in risposta all'attacco compiuto ieri dai guerriglieri curdi a Daglica, nella provincia sudorientale di Hakkari, in cui sono morti almeno 15 soldati turchi.

Lo riferisce un comunicato dell'esercito di Ankara. I raid sono stati condotti da due jet F-16 e due F-4. Le operazioni militari continuano "con fermezza" nonostante le cattive condizioni atmosferiche riportate nella zona.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.