Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier turco uscente, Ahmet Davbutoglu, ha rassegnato oggi come previsto le dimissioni del governo dopo le politiche di domenica, nelle quali il suo partito islamico Akp ha perso la maggioranza assoluta in parlamento.

Lo hanno indicato fonti della presidenza. Il capo dello stato, Recep Tayyip Erdogan, ha accettato le dimissioni. Ora dovrebbe incaricare Davutoglu, comunque arrivato primo con circa il 40%, di tentare di formare il nuovo esecutivo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS