Il nuovo presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha formalizzato oggi, poche ore dopo aver giurato come capo dello Stato, la prevista designazione a suo successore sulla poltrona di premier di Ahmet Davutoglu, finora ministro degli Esteri.

Lo riporta l'agenzia Anadolu. Davutoglu, fedelissimo di Erdogan, gli era già succeduto come leader del partito islamico-conservatore Akp: formazione vincitrice delle ultime elezioni e destinata a dominare anche il prossimo governo di Ankara. La lista dei ministri è attesa per domani.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.