Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 17 soldati turchi sono rimasti feriti stamani nell'esplosione di un ordigno al passaggio del mezzo su cui viaggiavano nel distretto di Yuksekova della provincia sudorientale a maggioranza curda di Hakkari, al confine con l'Iraq.

Lo fanno sapere le forze armate, secondo cui l'attacco è opera del PKK, con cui da due anni è ripreso il conflitto nella regione. Secondo l'esercito, 4 dei militari sono in gravi condizioni.

SDA-ATS