Navigation

Turchia: esplosione in fabbrica fuochi, 2 morti e 73 feriti

Soccorritori turchi al lavoro (foto d'archivio). KEYSTONE/AP/Burhan Ozbilici sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 luglio 2020 - 13:58
(Keystone-ATS)

È di almeno 2 morti e 73 feriti il bilancio dell'esplosione avvenuta stamani in una fabbrica di fuochi d'artificio nel distretto di Hendek a Sakarya, nel nord-ovest della Turchia.

Lo ha reso noto il ministro della Salute turco Fahrettin Koca. La maggior parte dei feriti avrebbe subito danni all'udito per il fortissimo boato, che è stato sentito fino a una cinquantina di chilometri di distanza. Al momento dello scoppio, all'interno dell'edificio erano presenti tra 150 e 200 lavoratori.

Le cause dell'esplosione non sono ancora chiare. In passato, nella stessa fabbrica si erano registrati almeno due significativi incidenti analoghi, nel 2009 e nel 2014, che provocarono la morte di 2 operai e il ferimento di altri 39.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.