Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'esplosione verificatasi questa sera nel quartiere di Kizilay, nel centro di Ankara avrebbe provocato almeno 27 morti e 75 feriti, riferisce l'ufficio del governatore locale.

L'esplosione è avvenuta intorno alle 18.30 locali (le 17.30 in Svizzera), in una zona vicina a quella in cui il 17 febbraio scorso era scoppiata un'autobomba che aveva ucciso 29 persone.

Secondo le tv locali un'autobomba si è fatta esplodere contro un bus, nei pressi di una fermata molto trafficata dove erano parcheggiati diversi altri mezzi, che hanno preso fuoco o sono stati danneggiati. L'attacco è avvenuto in una zona centralissima della capitale turca, tra il parco Guven e la piazza di Kizilay, a poca distanza anche da due fermate della metro.

Sul posto, riferisce la Cnn Turk, sono giunte diverse ambulanze e mezzi della polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS