Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Turchia ha revocato i passaporti di 49.211 persone per sospetti legami con la rete di Fethullah Gulen, accusato da Ankara del fallito golpe. Lo ha detto alla tv di Stato Trt il ministro dell'Interno, Efkan Ala.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS