Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le autorità turche hanno identificato il secondo kamikaze che il 13 marzo ha ucciso 37 persone con un'autobomba nel centro di Ankara, insieme all'altra attentatrice suicida curda Seher Cagla Demir, nome in codice Doga Jiyan.

Secondo quanto riporta Haberturk, si tratterebbe di Ozgur Unsal, 26enne residente ad Ankara dal 2008 e originario di Zonguldak, sul mar Nero. L'attacco è stato rivendicato dal gruppo estremista curdo Tak, che ha anche confermato l'identità della kamikaze, definendola come la prima nelle sue fila.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS