Navigation

Turchia: militari, colpiti 60 obiettivi Pkk in nord Iraq

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2011 - 09:40
(Keystone-ATS)

Le forze armate turche affermano di aver condotto la scorsa notte "con successo" un'operazione nel nord dell'Iraq, colpendo 60 obiettivi del Pkk (il Partito dei lavoratori curdi), in risposta all'imboscata tesa ieri da guerriglieri separatisti curdi ai militari turchi nel sud-est della Turchia, costato la vita a 12 soldati. Lo scrive oggi in un comunicato lo stato maggiore di Ankara.

Nella nota si spiega che prima dei raid aerei notturni sul Kurdistan iracheno, dove il Pkk ha le sue basi, l'artiglieria turca ha colpito 168 obiettivi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?