Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ANKARA - Otto persone sono morte in Turchia a causa di allagamenti e frane provocati da piogge torrenziali cadute nelle ultime 24 ore nella regione nord-orientale della provincia di Rize, sul Mar Nero. Particolarmente colpita la cittadina di Gundoglu.
Lo riferiscono stamani le radio turche secondo cui gli smottamenti del terreno hanno provocato anche l'interruzione di parecchie strade e in alcuni casi anche delle comunicazioni telefoniche. Le autorità temono che il bilancio delle vittime possa salire.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS