Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sostenitori del partito filo-curdo HDP

KEYSTONE/AP/BURHAN OZBILICI

(sda-ats)

Le autorità turche hanno impedito ad alcuni osservatori internazionali, tra cui l'ambasciatore tedesco in Turchia Martin Erdmann, di assistere oggi ad Ankara alla seconda udienza di uno dei processi all'ex leader del partito filo-curdo Hdp, Selahattin Demirtas.

L'uomo, ex candidato alla presidenza, rischia 142 anni di carcere per accuse di terrorismo ed è detenuto da oltre 15 mesi nel carcere di massima sicurezza di Edirne.

Lo riportano media locali, secondo i quali fuori dall'aula di tribunale del carcere di Sincan sono rimasti anche altri diplomatici stranieri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS