Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una seduta del Parlamento turco è stata sospesa questo pomeriggio dopo una rissa scoppiata tra membri del partito Akp del presidente Recep Tayyip Erdogan e del filo-curdo Hdp.

I deputati sono venuti alle mani durante un dibattito su un disegno di legge relativo al personale delle Forze armate.

La rissa è avvenuta dopo un duro scontro verbale seguito all'intervento di Kadri Yildirim dell'Hdp, che ha denunciato abusi compiuti dai militari turchi nelle operazioni contro il Pkk, che proseguono dall'estate 2015 nel sud-est a maggioranza curda.

Nelle scorse settimane, altre risse erano scoppiate, sempre tra deputati di maggioranza e curdi, prima dell'approvazione del controverso emendamento costituzionale temporaneo che ha tolto l'immunità parlamentare ai deputati sotto inchiesta, mettendo a rischio di arresto soprattutto quelli dell'Hdp.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS