Navigation

Turchia: sciopero Turkish Airlines, 104 voli annullati

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 maggio 2012 - 18:14
(Keystone-ATS)

Uno sciopero dei dipendenti della compagnia aerea turca Turkish Airlines ha provocato oggi la cancellazione di 104 voli nazionali e internazionali. Lo ha annunciato un portavoce della società. Lo sciopero ha provocato forti disagi al traffico aereo del paese, causando numerosi ritardi.

La compagnia ha definito "illegale" l'astensione dal lavoro proclamata dal sindacato hava-Is, il solo del settore aereo. In giornata, secondo l'agenzia Anadolu, sono state inviate 150 lettere di licenziamento a dipendenti che oggi non si sono presentati al lavoro senza giustificazione.

Lo sciopero è stato deciso per protestare contro un progetto di legge del governo del premier conservatore islamico Reçep Tayyip Erdogan, che prevede di vietare appunto gli scioperi nel settore aereo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?