Navigation

Turchia: stop a relazioni con Ue se presidenza a Cipro

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 settembre 2011 - 10:57
(Keystone-ATS)

La Turchia è pronta a congelare le relazioni con l'Europa se Cipro avrà la presidenza di turno europea prevista per giugno 2012. Lo ha detto il vice premier turco Besir Atalay, secondo quanto riportato dall'agenzia Anatolian.

"Se i negoziati di pace (a Cipro) non saranno conclusi - ha detto Atalay, al termine di un viaggio a Cipro nord - e l'Unione europea assegnerà la presidenza di turno a Cipro Sud", prevista per il secondo semestre 2012, "la vera crisi sarà tra Turchia e Ue. Perchè congeleremo le relazioni" con Bruxelles.

"Si tratta - ha precisato - di una decisione appena presa dal governo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?