Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ANKARA - Una presunta militante del separatista Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) è stato arrestata oggi ad Istanbul mentre si accingeva a compiere due attentati dinamitardi contro altrettanti posti di polizia.
L'agenzia Anadolu ha precisato che la donna è stata fermata la settimana scorsa dopo che era stata vista aggirarsi con fare sospetto davanti al quartier generale della polizia nella metropoli sul Bosforo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS