Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan (foto d'archivio)

KEYSTONE/AP Presidency Press Service/YASIN BULBUL

(sda-ats)

Il re di Giordania Abdallah è oggi in Turchia, su invito del presidente Recep Tayyip Erdogan. La visita ufficiale avviene in occasione del 70esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Ankara e Amman.

I due leader, riferisce l'ufficio di Erdogan, hanno l'occasione di confrontarsi sui rapporti bilaterali in campo politico, economico, militare e culturale, oltre che sulle principali crisi regionali.

In agenda anche il nodo di Gerusalemme, nel giorno in cui è atteso l'annuncio del riconoscimento come capitale di Israele da parte di Donald Trump, che ha suscitato forti reazioni in Medio Oriente. Ieri, Erdogan l'ha definita una "linea rossa per i musulmani".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS