Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il colosso indiano Tata investe 100 milioni di dollari in Uber, l'app per il servizio di auto con conducente. Lo riporta il Financial Times, sottolineando che le due società valutano ulteriori forme di collaborazione.

L'investimento segue il piano da 1 miliardo di dollari lanciato da Uber in India che, insieme alla Cina, è al centro del suo piano di crescita globale.

"Questa per noi è una partnership strategica, non una tantum" afferma Amit Jain, presidente di Uber in India.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS