Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ormai ex CEO di Uber Travis Kalanick.

KEYSTONE/EPA/WILL OLIVER

(sda-ats)

L'amministratore delegato e co-fondatore di Uber, Travis Kalanick, si è dimesso: lo riporta il New York Times.

Kalanick rimarrà a far parte del board di Uber. Le sue dimissioni fanno seguito a una revisione delle pratiche in uso nell'azienda, che negli ultimi mesi è stata scossa da vari scandali, comprese accuse di molestie sessuali.

La scorsa settimana Kalanick, sotto pressione da parte degli azionisti, aveva annunciato di volersi prendere un periodo di aspettativa.

SDA-ATS