Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA/GINEVRA - Il gruppo di azionisti per un'economia sostenibile Actares vuole portare in tribunale gli ex dirigenti di UBS. A questo scopo si è unito alla società belga di consulenza per gli investitori Deminor, attiva in diversi paesi europei.
A causa dell'"inerzia del consiglio d'amministrazione di UBS e dell'insabbiamento del processo politico", la Actares tenterà di fare causa ai vecchi vertici di UBS ed eventualmente alla stessa banca, scrive l'associazione in una nota diffusa oggi.
Il primo passo consiste nel riunire gli azionisti interessati e nel tentare un'ultima volta di convincere il Cda a procedere contro gli ex dirigenti. Se l'organo di sorveglianza continuerà a non volerli perseguire, saranno avviate diverse azioni legali in funzione del numero di azionisti che parteciperanno e del capitale rappresentato. La Actares auspica che anche casse pensione, fondi e istituti finanziari si uniscano all'iniziativa.
All'assemblea generale del 14 aprile gli azionisti avevano rifiutato il discarico ai vertici della banca per il 2007, ma l'avevano approvato per i due anni seguenti. Poiché eventuali irregolarità del 2008 e del 2009 cadrebbero in prescrizione il 15 ottobre bisogna agire rapidamente, afferma la Actares.
I membri dell'associazione interessati vengono coordinati dal segretariato della Actares. Tutti gli altri hanno la possibilità di annunciarsi online sul sito della Deminor (www.mydeminor.com). Attualmente la procedura è gratuita; poi, se saranno avviate azioni legali, sarà prelevata una tassa per coprire i costi procedurali. Le persone che hanno partecipato alla prima fase potranno poi decidere se andare avanti.
Con la Deminor la Actares ha trovato un partner forte. La società di consulenza per gli investitori ha già rappresentato azionisti in procedimenti contro le banche Lehman Brothers, Natixis e Fortis nonché contro il truffatore americano Bernard Madoff e i gruppi Parmalat e Marionnaud.

SDA-ATS