Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

UBS ha concluso il processo di trasformazione in holding e lancia una grande offensiva di marketing con l'obiettivo di mostrare i progressi fatti negli ultimi anni.

L'azione UBS SA è stata completamente ritirata dalla Borsa svizzera, sostituita da quella di UBS Group SA. L'ultimo giorno di negoziazione è stato il 27 agosto, informa la banca in un comunicato odierno. Sia a Zurigo che a New York la quotazione concerne quindi ora solo la holding. Il cambiamento di struttura è stato deciso per meglio far fronte ad eventuali crisi, scorporando parti problematiche dai comparti di importanza sistemica.

L'istituto ha inoltre annunciato l'avvio della prima campagna globale di marketing dal 2009. Nelle parole del presidente della direzione Sergio Ermotti questa "concretizza il mutamento strategico di successo degli ultimi quattro anni e ci fornisce ulteriore dinamismo".

La banca ha ingaggiato fra l'altro la nota fotografa americana Annie Leibovitz, specialista in ritratti. Il 70% dell'intero investimento avverrà nei media digitali, con un'attenzione anche alle reti sociali. UBS non fornisce dettagli sull'impegno finanziario: stando a notizie diffuse dei media la campagna costerebbe 150 milioni di franchi.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS