Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - UBS conferma di essere coinvolta nelle indagini del procuratore generale di New York Andrew Cuomo, che ha avviato un'inchiesta per accertare se diverse grandi banche abbiano fornito agli investitori e alle agenzie di rating informazioni non corrette per ottenere valutazioni migliori su alcuni prodotti legati al mercato immobiliare.
UBS ha ricevuto, da parte delle autorità, l'ordine di fornire documenti, ha indicato alla Reuters un portavoce, precisando che la banca collaborerà con gli inquirenti.

SDA-ATS