Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Corte suprema degli Stati Uniti ha respinto un ricorso inoltrato da tre ex banchieri di UBS condannati nel 2012 negli Usa a pene detentive tra i 16 e 27 mesi per truffa nell'ambito di obbligazioni comunali.

Resta quindi in vigore la decisione del 2015 emessa da una corte d'appello di New York che aveva considerato valida la condanna inflitta al terzetto per fatti avvenuti fra il 2001 e il 2006.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS