Navigation

UBS: non possiede indizi su dati rubati

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2010 - 09:41
(Keystone-ATS)

ZURIGO - John Cryan, direttore delle finanze dell'UBS, ha affermato stamane di non avere indizi indicanti che dati della propria clientela figurino sui CD offerti alle autorità tedesche.
Cryan ha d'altro canto fornito informazioni circa le rimunerazioni. In totale - bonus compresi - gli oneri per il personale sono stati allibrati con 12,8 miliardi nel 2009, contro 12,2 l'anno prima. La componente variabile ammonta a 3 miliardi di franchi, rispetto a 1,7 miliardi nel 2008.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.