Navigation

UBS: sotto osservazione Moody's per possibile downgrade

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2011 - 15:49
(Keystone-ATS)

UBS, vittima di un'operazione non autorizzata che potrebbe portare a una perdita di 2 miliardi di dollari, è stata messa sotto osservazione da parte di Moody's per un possibile downgrade dei rating.

L'esame, spiegano gli analisti di Moody's in un comunicato riportato dall'agenzia Bloomberg, "si concentrerà sulla fragilità della gestione del rischio e dei controlli del gruppo, che sono diventati ancora più evidenti". In ogni caso, prosegue Moody's, la perdita "dovrebbe essere gestibile per il gruppo, vista la sana liquidità e la posizione finanziaria".

UBS per ora non ha voluto rilasciare commenti.

Nel frattempo, il trader sospettato di transazioni che hanno fatto perdere all'UBS sino a due miliardi di dollari è stato incriminato per frode, ha annunciato la polizia. Il 31enne, accusato di "abuso di posizione e frode contabile", dovrà apparire nel pomeriggio davanti a un tribunale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?