Navigation

UBS: utile trimestrale sale a 762 milioni, ma forti accantonamenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2014 - 08:26
(Keystone-ATS)

UBS ha registrato nel terzo trimestre dell'anno un utile netto di 762 milioni di franchi, in aumento del 32% rispetto allo stesso periodo del 2013, ma in calo del 16% rispetto al trimestre precedente.

Il risultato comprende un beneficio fiscale netto pari a 1,3 miliardi e oneri di 1,8 miliardi da accantonamenti per contenziosi legali e questioni regolamentari, indica un comunicato odierno.

Gli oneri hanno fatto precipitare il risultato ante imposte nelle cifre rosse: la perdita è stata di 554 milioni, a fronte dell'utile di 356 milioni del corrispondente periodo dell'anno precedente.

Sui primi nove mesi dell'anno UBS ha generato un utile netto di 2,61 miliardi di franchi, a fronte dei 2,25 miliardi messi a segno nel corrispondente periodo del 2013.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?